Rapinata la sala giochi Baraonda, bottino da 1400 euro

Con il volto travisato e armati di pistola hanno intimato al dipendente di stare calmo e consegnare il denaro

 

 

“COSENZA – In due, armati e con il volto travisato hanno rapinato la sala giochi in piazza Zumbini, in pieno centro città, poco dopo le sette di sera, in un momento della giornata abbastanza movimentato. A dare l’allarme lo stesso dipendente dopo che i rapinatori si sono dati alla fuga. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra volante della polizia di Stato.

Il giovane ha raccontato che i rapinatori, con il volto completamente coperto hanno fatto irruzione nel locale puntandogli contro una pistola. Uno solo dei due era armato.”

 

Fonte ed approfondimenti qui: QuiCosenza.it