Salvato dallo smartwatch e dal medico calabrese, lieto fine per un giovane leccese

Il 33enne è stato operato dal dottor Saverio Jacopino originario di Lamezia Terme

 

 

 

“Gli specialisti del Dipartimento di Aritmologia di Maria Cecilia Hospital di Cotignola, sono intervenuti con successo salvando un 33enne affetto da grave tachicardia ventricolare. Il primo campanello d’allarme era stato lanciato dal suo smartwatch.

Ad operare tempestivamente il giovane è stato il dottor Saverio Jacopino, originario di Lamezia Terme.”

 

Fonte e articolo completo: LaCNews24

 

I commenti sono chiusi.