Sindaco nel cosentino obbliga i locali a stare aperti fino a tarda notte, protestano gli operatori

Fioccano le multe a Crosia: operatori turistici presi di mira per inottemperanza all’obbligo di restare aperti fino alle 3 notte

 

 

“L’amministratore di Mirto Crosia non sopporta l’idea di vedere una città turistica spenta che deve poter offrire dei servizi, incentivando la ricettività e l’attrazione. «Se si chiude alle 21 in pieno agosto che tipo di turismo possiamo offrire a chi viene a Mirto?».”

Fonte ed articolo completo qui: LaCNews24