Una foca monaca avvistata nelle acque calabresi, l’Amp: «Non disturbare l’esemplare. Sì a foto e video»

Si tratta di uno dei mammiferi più minacciati al mondo la cui presenza è spesso segnalata nel versante ionico dove si ritiene possa esserci un sito riproduttivo

 

 

“Un gradito ospite è tornato a visitare il mare crotonese. Nei giorni scorsi è infatti stato segnalato l’avvistamento di una foca monaca nelle acque antistanti i promontori di Capo Colonna e Capo Cimiti, in piena Area Marina Protetta Capo Rizzuto. Si tratterebbe di un esemplare grande, con una lunghezza stimata di circa 2 metri”

Fonte ed articolo completo qui: LaCNews24