Rende, spara contro la compagna: arrestato agente penitenziario

L’uomo presta servizio nel carcere di Cosenza

 

 

 

“Un assistente della Polizia penitenziaria disarmato con la forza dai fratelli della compagna, forse destinataria della pallottola finita, per fortuna, da un’altra parte.

È la storia di un mancato femminicidio avvenuto in una palazzina di Rende.”

 

Fonte e articolo completo: Gazzetta del Sud